Chiusura delle graduatorie di medicina e odontoiatria: accolto il ricorso. I posti liberi ci sono!!

Categorie: News

Il M.I.U.R. con il D.M. 21 febbraio 2014 ha decretato la chiusura delle graduatorie di Medicina e Odontoiatria.

Oggi l’ultimo ammesso nazionale ha un punteggio di 38,20 a Medicina e 37,50 a Odontoiatria.

A differenza di quanto accaduto in tutti questi anni, non tutti i posti sono stati occupati.

Il M.I.U.R., con un comunicato stampa del 10 marzo 2014, ha dichiarato che sono rimasti vacanti oltre 1.600 posti.

Questo vuol dire che possono ancora agire tutti i candidati collocati dalla posizione n. 14.374 sino al n. 16.000 ed

anche oltre (sino a 17.000) dovendosi eliminare tutti i concorrenti che non hanno presentato la conferma all’immatricolazione.

Per questo abbiamo proposto ricorso al T.A.R. Lazio e, ancora una volta, dopo il bonus, dopo l’anonimato, dopo la domanda 45, dopo le rinunce e gli scorrimenti abbiamo ancora una volta VINTO.

Il T.A.R. Lazio ha immediatamente ammesso i nostri ricorrenti alla frequenza delle lezioni.

Aderisci subito al ricorso CI SONO ANCORA POSTI LIBERI A PALERMO, CATANIA, MESSINA, CATANZARO, SASSARI, L’AQUILA E MOLTI ALTRI ATENEI.

AMMISSIONE A MEDICINA E ODONTOIATRIA scrivi a santi.delia@avvocatosantidelia.it

 

Studio Legale Avvocato Santi Delia