Test di Medicina: per il TAR le domande sono sbagliate!

Categories: News

Il Tar del Lazio pronunciatosi su un ricorso dell’Udu ha ritenuto che il test di quest’anno contiene una domanda sbagliata e ha ammesso all’Università una studentessa dell’Università di Modena.

Sono anni che l’Unione degli Universitari denuncia errori e illegalità nel test, domande annullate e completamente estranee ai programmi della scuola superiore. Si può mettere nel test una domanda sulla “grattachecca romana” e sul chiosco romano di granite la Sora Maria? O ancora sulla bacheca facebook di Vasco Rossi?

Il Tar ha analizzato così altri test, oltre quelli predetti della Sapienza sulla cui illegittimità non si discute neanche, e ha decretato l’illegittimità anche di altre domande ammettendo i nostri studenti.

A nostro avviso questa è la prova che si tratta di un metodo errato e che deve essere riformato!

 

Vedi di seguito il provvedimento del Tar del Lazio della Sezione III Bis, Presidente Dott. Evasio Speranza e Dott.ssa Ines Simona Immacolata Pisano, Consigliere, Estensore