Abilitazioni scientifiche nazionali (ASN): Il TAR LAZIO accoglie il nostro ricorso e condanna alle spese il MIUR.

dirittoamministrativo
Categorie: News

Il T.A.R. Lazio ha accolto con sentenza in forma semplificata e condannato il MIUR alle spese processuali il ricorso degli Avvocati Santi Delia e Michele Bonetti sull’abilitazione scientifica nazionale.

Il Settore scientifico era quello dell’Economia Applicata ed i motivi di ricorso sono stati ritenuti palesemente fondati. Secondo il T.A.R. la valutazione della Commissione “appare ictu oculi inficiata dalla erronea trascrizione, da parte della Commissione, della declaratoria del D.M. 29 luglio 2011 n. 336 che, in merito al settore concorsuale Economia Applicata (13A4), all’Allegato B, pag. 56, prevede che “Il settore comprende l’attività scientifica e didattico—formativa nell’ambito di ricerca dello studio dell’economia dei settori produttivi e del territorio. Assumono particolare importanza, fra gli altri, campi d’indagine quali le configurazioni e dei mercati, l’economia delle imprese e dell’innovazione, FIERIN- l’economia dei trasporti, dell’energia e, più in generale, dei settori regolamentati; l’economia e l’assetto dello spazio e del territorio, e le politiche pubbliche connesse a questi campi.” giacché la Commissione, nel predisporre i criteri di valutazione, non ha riportato l’intera definizione di cui al settore concorsuale dell’Economia Applicata (13/A4) approvata con l’Allegato B al D.M. 29 Luglio 2011 n. 336, escludendo l’espressione “i processi di sviluppo” (pag. 2 del verbale n. 1)”.

Per tali ragioni “l’Amministrazione dovrà quindi procedere ad un riesame del predetto giudizio, tenendo conto della declaratoria di cui al D.M. 29 Luglio 2011 n. 336, per il settore concorsuale dell’Economia Applicata (13/A4), ad opera di una differente Commissione, entro il termine di 60 (sessanta) giorni dalla notifica o comunicazione della presente sentenza“.

T.A.R. Lazio, Sez. III bis, 13 maggio 2015, n. 6950

Studio Legale Avvocato Santi Delia