Ricorso al Presidente della Repubblica per l’inserimento in GAE

dirittoscolastico
Categorie: News

Parte il nuovo ricorso straordinario al Presidente della Repubblica per l’inserimento in GAE per le seguenti categorie di docenti

– coloro che sono in possesso di diploma di maturità magistrale conseguito entro l’anno 2001/2002
– congelati SSIS
– depennati dalle GAE
– ITP
– laureati in scienze della formazione primaria
– abilitati PAS
– abilitati TFA

Anche alla luce dei recenti provvedimenti favorevoli del TAR del Lazio sulla vicenda riteniamo, in accordo con le associazioni Mida, ADIDA, La Voce dei Giusti e con gli altri movimenti e associazioni della scuola che ci seguono, che sia opportuno batterci anche contro quest’ultimo decreto ministeriale per ricomprendere quei pochi esclusi che non è giusto discriminare.

Per aderire sarà necessario inoltrare entro e non oltre il 15 ottobre 2016 (data di spedizione della documentazione a mezzo racc. 1 che deve giungere entro il 16/10) la documentazione come da istruzioni che seguono.

COME ADERIRE

Adesione al ricorso per i docenti in possesso di diploma di maturità magistrale:

  1. Scaricare la procura allegata nominata “PROCURA.DIPL.MAG.”;
  2. Stampare due copie della procura, compilare e firmare in originale (ATTENZIONE: LA SOTTOSCRIZIONE DEVE ESSERE MESSA A PENNA);
  3. Effettuare il pagamento di euro 100,00 alle coordinate allegate;
  4. Inoltrare tramite raccomandata a.r.

–          Due procure in originale compilate e sottoscritte;

–          Copia del documento di identità;

–          Copia del bonifico effettuato.

   5. Inoltrare a mezzo email all’indirizzo segreteria@avvocatosantidelia.it la scansione di TUTTI I DOCUMENTI INOLTRATI A MEZZO RACCOMANDATA A.R.

      6. Compilare il seguente FORM on line dedicato ai docenti in possesso di diploma di maturità magistrale.

NELL’OGGETTO DELL’EMAIL E SULLA BUSTA DOVRETE scrivere “RICORSO PDR GAE 2016 + DIPLOMA MAGISTRALE”.

ATTENZIONE: QUALORA LA PROCEDURA SOPRAINDICATA NON DOVESSE ESSERE SEGUITA NELLA MODALITA’ CORRETTA, LO STUDIO NON SI RITERRA’ RESPONSABILE DI EVENTUALI PROBLEMATICHE.

 Adesione al ricorso per i docenti depennati dalle GAE:

  1. Scaricare la procura allegata nominata “PROCURA.DEPENNATI”;
  2. Stampare due copie della procura, compilare e sottoscrivere in originale (ATTENZIONE: LA SOTTOSCRIZIONE DEVE ESSERE MESSA A PENNA);
  3. Effettuare il pagamento di euro 100,00 alle coordinate allegate.
  4. Inoltrare tramite raccomandata a.r.

–          Due procure in originale compilate e sottoscritte;

–          Copia del documento di identità;

–          Copia del bonifico effettuato.

   5. Inoltrare a mezzo email all’indirizzo segreteria@avvocatosantidelia.it la scansione di TUTTI I DOCUMENTI INOLTRATI A MEZZO RACCOMANDATA A.R.

       6. Compilare il seguente FORM on line dedicato ai docenti depennati dalle GAE.

NELL’OGGETTO DELL’EMAIL E SULLA BUSTA DOVRETE scrivere “RICORSO PDR GAE 2016 + DEPENNATI”.

ATTENZIONE: QUALORA LA PROCEDURA SOPRAINDICATA NON DOVESSE ESSERE SEGUITA NELLA MODALITA’ CORRETTA, LO STUDIO NON SI RITERRA’ RESPONSABILE DI EVENTUALI PROBLEMATICHE.

 Adesione al ricorso per i docenti congelati SISS:

  1. Scaricare la procura allegata nominata “PROCURA.CONGELATI”;
  2. Stampare due copie della procura, compilare e firmare in originale (ATTENZIONE: LA SOTTOSCRIZIONE DEVE ESSERE MESSA A PENNA);
  3. Effettuare il pagamento di euro 100,00 alle coordinate allegate;
  4. Inoltrare tramite raccomandata a.r.

–          Due procure in originale compilate e sottoscritte;

–          Copia del documento di identità;

–          Copia del bonifico effettuato.

   5. Inoltrare a mezzo email all’indirizzo segreteria@avvocatosantidelia.it la scansione di TUTTI I DOCUMENTI INOLTRATI A MEZZO RACCOMANDATA A.R.

      6. Compilare il seguente FORM on line dedicato ai congelati SISS.

NELL’OGGETTO DELL’EMAIL E SULLA BUSTA DOVRETE scrivere “RICORSO PDR GAE 2016 + CONGELATI SISS”.

ATTENZIONE: QUALORA LA PROCEDURA SOPRAINDICATA NON DOVESSE ESSERE SEGUITA NELLA MODALITA’ CORRETTA, LO STUDIO NON SI RITERRA’ RESPONSABILE DI EVENTUALI PROBLEMATICHE.

 Adesione al ricorso per i docenti ITP:

  1. Scaricare la procura allegata nominata “PROCURA.ITP”;
  2. Stampare due copie della procura, compilare e firmare in originale (ATTENZIONE: LA SOTTOSCRIZIONE DEVE ESSERE MESSA A PENNA);
  3. Effettuare il pagamento di euro 100,00 alle coordinate allegate;
  4. Inoltrare tramite raccomandata a.r.

–          Due procure in originale compilate e sottoscritte;

–          Copia del documento di identità;

–          Copia del bonifico effettuato.

   5. Inoltrare a mezzo email all’indirizzo segreteria@avvocatosantidelia.it la scansione di TUTTI I DOCUMENTI INOLTRATI A MEZZO RACCOMANDATA A.R.

       6. Compilare il seguente FORM on line dedicato agli ITP.

NELL’OGGETTO DELL’EMAIL E SULLA BUSTA DOVRETE scrivere “RICORSO PDR GAE 2016 + ITP”.

ATTENZIONE: QUALORA LA PROCEDURA SOPRAINDICATA NON DOVESSE ESSERE SEGUITA NELLA MODALITA’ CORRETTA, LO STUDIO NON SI RITERRA’ RESPONSABILE DI EVENTUALI PROBLEMATICHE.

 Adesione al ricorso per i docenti laureati in Scienze della Formazione Primaria:

  1. Scaricare la procura allegata nominata “PROCURA.SFP”;
  2. Stampare due copie della procura, compilare e firmare in originale (ATTENZIONE: LA SOTTOSCRIZIONE DEVE ESSERE MESSA A PENNA);
  3. Effettuare il pagamento di euro 100,00 alle coordinate allegate;
  4. Inoltrare tramite raccomandata a.r.

–          Due procure in originale compilate e sottoscritte;

–          Copia del documento di identità;

–          Copia del bonifico effettuato.

   5. Inoltrare a mezzo email all’indirizzo segreteria@avvocatosantidelia.it la scansione di TUTTI I DOCUMENTI INOLTRATI A MEZZO RACCOMANDATA A.R.

       6. Compilare il seguente FORM on line dedicato agli SFP.

NELL’OGGETTO DELL’EMAIL E SULLA BUSTA DOVRETE scrivere “RICORSO PDR GAE 2016 + SFP”.

ATTENZIONE: QUALORA LA PROCEDURA SOPRAINDICATA NON DOVESSE ESSERE SEGUITA NELLA MODALITA’ CORRETTA, LO STUDIO NON SI RITERRA’ RESPONSABILE DI EVENTUALI PROBLEMATICHE.

 Adesione al ricorso per i docenti abilitati TFA:

  1. Scaricare la procura allegata nominata “PROCURA.TFA”;
  2. Stampare due copie della procura, compilare e firmare in originale (ATTENZIONE: LA SOTTOSCRIZIONE DEVE ESSERE MESSA A PENNA);
  3. Effettuare il pagamento di euro 100,00 alle coordinate allegate;
  4. Inoltrare tramite raccomandata a.r.

–          Due procure in originale compilate e sottoscritte;

–          Copia del documento di identità;

–          Copia del bonifico effettuato.

       5. Inoltrare a mezzo email all’indirizzo segreteria@avvocatosantidelia.it la scansione di TUTTI I DOCUMENTI INOLTRATI A MEZZO RACCOMANDATA A.R.

       6. Compilare il seguente FORM on linededicato ai TFA.

NELL’OGGETTO DELL’EMAIL E SULLA BUSTA DOVRETE scrivere “RICORSO PDR GAE 2016 + TFA”.

ATTENZIONE: QUALORA LA PROCEDURA SOPRAINDICATA NON DOVESSE ESSERE SEGUITA NELLA MODALITA’ CORRETTA, LO STUDIO NON SI RITERRA’ RESPONSABILE DI EVENTUALI PROBLEMATICHE.

 Adesione al ricorso per i docenti abilitati PAS:

  1. Scaricare la procura allegata nominata “PROCURA.PAS”;
  2. Stampare due copie della procura, compilare e firmare in originale (ATTENZIONE: LA SOTTOSCRIZIONE DEVE ESSERE MESSA A PENNA);
  3. Effettuare il pagamento di euro 100,00 alle coordinate allegate;
  4. Inoltrare tramite raccomandata a.r.

–          Due procure in originale compilate e sottoscritte;

–          Copia del documento di identità;

–          Copia del bonifico effettuato.

   5. Inoltrare a mezzo email all’indirizzo segreteria@avvocatosantidelia.it la scansione di TUTTI I DOCUMENTI INOLTRATI A MEZZO RACCOMANDATA A.R.

      6. Compilare il seguente FORM on line dedicato ai PAS.

NELL’OGGETTO DELL’EMAIL E SULLA BUSTA DOVRETE scrivere “RICORSO PDR GAE 2016 + PAS”.

ATTENZIONE: QUALORA LA PROCEDURA SOPRAINDICATA NON DOVESSE ESSERE SEGUITA NELLA MODALITA’ CORRETTA, LO STUDIO NON SI RITERRA’ RESPONSABILE DI EVENTUALI PROBLEMATICHE.

La documentazione dovrà essere inoltrata a mezzo raccomandata a.r (1) con ricevuta di ritorno all’indirizzo:

Studio Legale Bonetti & Delia

via San Tommaso d’Aquino 47 – 00136 – Roma

Ogni busta dovrà contenere una sola adesione.

ATTENZIONE: QUESTO STUDIO DECLINA OGNI RESPONSABILITA’ IN MERITO ALL’EVENTUALE MANCATO INSERIMENTO NEL RICORSO QUALORA LA DOCUMENTAZIONE NON DOVESSE GIUNGERE ENTRO I TERMINI STABILITI O NEL CASO IN CUI NON SIANO RISPETTATE LE PROCEDURE PREVISTE NELLA PRESENTE INFORMATIVA.

Studio Legale Avvocato Santi Delia