Docenti e “passaggio di ruolo”: il SI delle Sezioni Unite alla ricostruzione della carriera.

dirittoscolastico
Categorie: News

I docenti che hanno insegnato presso la scuola materna, hanno diritto alla ricostruzione della carriera, con il computo di tutto il servizio prestato, nel caso in cui scelgano di cambiare il “grado” della scuola ove insegnare.

Così le Sezioni Unite della Corte di Cassazione si sono pronunciate, riconoscendo la ricostruzione della carriera ai docenti “in caso di passaggio dalla scuola materna alla scuola secondaria”.

La questione nasce da un conflitto giurisprudenziale sorto nel corso degli anni circa la disciplina applicabile ai c.d. “passaggi di ruolo”, contenuta nel D.P.R. 31 maggio 1974, n. 417, “Norme sullo stato giuridico del personale docente, direttivo ed ispettivo della scuola materna, elementare, secondaria ed artistica dello Stato“.

A seguito delle modifiche legislative intervenute, infatti, l’originaria previsione che consentiva il passaggio da un ruolo inferiore ad uno superiore, è stata estesa anche agli insegnanti di scuola materna. Tuttavia nulla veniva espressamente stabilito circa la valutazione del servizio pregresso: in altri termini non era chiaro se il servizio prestato nel ruolo inferiore potesse essere valutato “per intero” nel nuovo ruolo, mediante ricostruzione di carriera.

La via tracciata dalle SS.UU e dalla recente Cassazione sez. Lavoro, n. 19778/2016, detta oggi una risposta univoca al quesito, dando vita al principio per cui tutti i docenti hanno diritto al riconoscimento dell’intero servizio prestato nel settore scuola –  sia esso in veste di precario che di docente a tempo indeterminato – attraverso la ricostruzione alla carriera.

Pertanto, gli Avv.ti Santi Delia e Michele Bonetti, dopo le vittorie sulla ricostruzione del servizio pre ruolo per i docenti precari, stanno attivando nuove azioni a tutela dei docenti che hanno subito l’illegittima mancata valutazione del servizio prestato nella scuola inferiore. Tutti coloro i quali fossero interessati, sono pregati di contattarci via mail all’indirizzo santi.delia@avvocatosantidelia.it, esponendoci il vostro caso.

Studio Legale Avvocato Santi Delia