Revoca concorso 22 Assistenti Amministrativi ASL ROMA 4: parte l’azione a tutela degli ammessi alla prova orale.

Categories: Diritto Sanitario, News

L’ASL ROMA 4, dopo aver espletato due prove di concorso, ha annullato l’intera selezione sin’ora tenuta in ragione dell’asserita presenza di sole 4 domande nella batteria dei quiz somministrati errati nella loro formulazione o comunque dubbi. Dopo alcune riunioni con diversi comintati dei partecipanti delusi e fortemente perplessi da tale decisione, lo studio Bonetti & Delia ha accettato il mandato di un nutrito numero di ammessi alla prova orale e sta predisponendo l’accesso agli atti sottostante alla determinazione adottata dall’Azienda al fine di verificare i presupposti della successiva azione giudiziale innanzi al T.A.R.

La delibera presenta, come spiegato in fase di riunione telematica, più di un profilo di dubbia legittimità (soprattutto se rapportata ad analoghe e ripetuti casi di annullamento o neutralizzazione postuma di quiz somministrati che mai hanno portato al totale annullamento dell’intero concorso ma solo dei quesiti stessi) che, tuttavia, va circostanziato e verificato, prima dell’attivazione dell’azione giudiziale, all’esito della verifica dei provvedimenti ivi richiamati e degli ulteriori atti endoprocedimentali adottati e non ancora conosciuti.

Si agirà, dunque, attivando prima una fase di accesso agli atti e, successivamente, ove si confermino esistenti i presupposti di azione, attraverso l’attivazione della fase giudiziale.

PER ADERIRE SCARICA GRATUITAMENTE LA MODULISTICA DI ADESIONE