Tag Archives: tar lazio

PRIMO ACCOGLIMENTO AL CONSIGLIO DI STATO SU UN DEPENNAMENTO DA GAE. MARTEDI 23 LA DIRETTA FB DI AGGIORNAMENTO PER TUTTI I DIPLOMATI MAGISTRALE.

Il Consiglio di Stato pronunciatosi con ordinanza cautelare ha rigettato le richieste del Ministero su un ricorrente depennato dalle GAE che aveva proposto impugnativa al Tribunale Amministrativo Regionale avverso il depennamento stesso. Il Consiglio di Stato in sede collegiale accoglieva le nostre tesi fondate anche sul pregiudizio grave e irreparabile

CONCORSO SCUOLA 2020: LE NOSTRE AZIONI

Come noto sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale n. 34 del 28 aprile 2020 i quattro decreti di indizione dei concorsi per il personale docente, finalizzati al reclutamento e all’immissione in ruolo degli insegnanti nonché all’accesso ai percorsi di abilitazione all’insegnamento. Lo Studio già nei giorni scorsi aveva pubblicato una

Concorsi pubblici: quali sono gli effetti dell’ammissione dei concorrenti esclusi a seguito di provvedimento del G.A. sulla graduatoria finale? E’ atto, in parte qua, impugnabile?

Il T.A.R. del Lazio accogliendo la tesi dell’Avvocato Santi Delia – founder di Bonetti & Delia – ha dichiarato inammissibile il ricorso proposto avverso la graduatoria ENAC a 37 posti di Ispettore aeroportuale che rimane in vigore anche con riguardo ai soggetti ammessi pur se in possesso di un voto

Accesso al corso di laurea in Medicina. C’è il si del Consiglio di Stato “si renda strutturale didattica online”

Dopo l’apertura sulle specializzazioni, ove lo stesso Consiglio di Stato, ha disposto l’attribuzione dei posti disponibili ai ricorrenti, simmetricamente qualche settimana addietro aveva parimenti aperto a nuove possibilità sul numero chiuso degli studenti di medicina e chirurgia per l’anno corrente accogliendo i ricordi Udu patrocinati dagli Avvocati Michele Bonetti e

Accesso al corso di laurea in Medicina. Ministero non immatricola i ricorrenti. Consiglio di Stato lo commissaria.

Negli ultimi giorni, in piena emergenza coronavirus, stampa generalista, riviste giuridiche e social hanno dato ampio spazio al caso dell’annullamento da parte del Consiglio dei Ministri dell’Ordinanza del Sindaco di Messina riguardante l’attraversamento dello stretto. La città, dunque, ha (purtroppo) ancora una volta trovato una ribalta mediatica pressocchè totale dovuta

LAUREA + 24 CFU: PARTE IL RICORSO PER IL RICONOSCIMENTO DELL’ABILITAZIONE

Come noto a partire dal D.Lgs. 59/2017 sono cambiate le regole per il reclutamento degli insegnanti. La novità principale è rappresentata dall’introduzione dell’obbligo del conseguimento di 24 CFU formativi nei settori antropo-psico-pedagogici e nelle metodologie didattiche che, congiuntamente ad un titolo di laurea idoneo all’insegnamento, consentono di partecipare ai concorsi “riservati

Accesso al corso di laurea in Medicina: ancora per primi in Italia. Si apre il fronte delle ammissioni: errata l’istruttoria ministeriale sul numero dei posti.

Il Consiglio di Stato, dopo l’apertura sulle specializzazioni ove è stato disposto l’accoglimento dei posti disponibili, simmetricamente apre nuove possibilità sul numero chiuso degli studenti di medicina e chirurgia per l’anno corrente accogliendo i ricordi Udu patrocinati dagli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia. Dichiara Enrico Gulluni, Coordinatore Nazionale UDU