Tag Archives: vittoria

Medici di medicina generale: l’indicazione delle preferenze in sede di compilazione della domanda di partecipazione comporta l’espressa accettazione dell’incarico.

Il Tribunale di Patti ha accolto la tesi sostenuta dall’Avv. Santi Delia name-founders dello Studio Legale Bonetti & Delia, sulla procedura di assegnazione degli incarichi di assistenza primaria e continuità assistenziale relative alle zone resesi libere nell’anno 2021 nella Regione Sicilia. La controversia muove dalla contestazione dell’assegnazione, di una sede

STABILIZZAZIONI: L’ART. 20 DEL D. LGS. N. 75/2017 SI APPLICA ANCHE AI DIRIGENTI.

Secondo il Tribunale di Catania la legge per la quale l’anzianità di servizio può essere maturata presso diverse amministrazioni del comparto trova applicazione anche ai dirigenti amministrativi. Il Tribunale di Catania, accogliendo l’istanza di un dirigente amministrativo, rappresentato dall’Avvocato Santi Delia name founder di Bonetti & Delia Studio Legale, cui

TAR CATANIA: “il reclutamento dei professori universitari costituisce procedura diversa dagli ordinari concorsi preordinati al reclutamento di pubblici impiegati”.

Il TAR Catania accoglie le testi dell’Avvocato Santi Delia – name founder di Bonetti & Delia, affermando che rispetto alle ordinarie procedure di assunzione nel pubblico impiego, quello dei docenti universitari, ha “natura autonoma” e “soggiace, ai sensi dell’art. 18, c. 1, della legge n. 240/2010, alla regolamentazione autonomamente adottata

ASN: IL TAR CENSURA L’OPERATO DELLE COMMISSIONI CHE DECIDONO A MAGGIORANZA E IMPONE DI RICONSIDERARE SOLO LE MOTIVAZIONI NEGATIVE DEL RIGETTO, SENZA INFICIARE IL RESTO DEL GIUDIZIO POSITIVO

Il Tribunale Amministrativo del Lazio torna a giudicare l’operato delle Commissioni per l’Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN) a breve distanza dall’ultima sentenza che abbiamo commentato (https://www.avvocatomichelebonetti.it/professori-universitari-ricercatori-e-asn/abilitazioni-scientifiche-nazionali/il-tar-accoglie-il-ricorso-per-asn-a-causa-di-un-giudizio-parziale-della-commissione). Nel caso di specie il TAR del Lazio ha censurato, in quanto illegittimo, il giudizio di una Commissione designata espressasi a maggioranza dei membri su

Assunzioni in ruolo da GPS: nuove possibilità per l’inserimento in I fascia GPS dei laureati con 24 CFU.

Come noto a partire dal D.Lgs. 59/2017 sono cambiate le regole per il reclutamento degli insegnanti. La novità principale è rappresentata dall’introduzione dell’obbligo del conseguimento di 24 CFU formativi nei settori antropo-psico-pedagogici e nelle metodologie didattiche che, congiuntamente ad un titolo di laurea idoneo all’insegnamento, consentono di partecipare ai concorsi