Abilitazioni scientifiche nazionali (ASN): Il Consiglio di Stato accoglie la domanda cautelare dei nostri ricorrenti e invita il Tar alla sollecita fissazione dell’udienza di merito

Categorie: News

Una vittoria importante del nostro studio su un nuovo terreno, quello delle Abilitazioni Scientifiche Nazionali. Le prime ordinanze del Tar del Lazio rigettate sono state riformate dal Consiglio di Stato in un caso dove il mancato conseguimento dell’abilitazione da parte della ricorrente era stato determinato da una discrezionalità della Commissione. Il giudizio di quest’ultima, a nostro avviso, presentava anche dei profili di carenza di motivazione così come argomentato dinanzi al Consiglio di Stato dagli avvocati Michele Bonetti, Santi Delia e Umberto Cantelli.

Sulla scia del provvedimento vittorioso i legali hanno già aperto le adesioni al ricorso straordinario al Capo dello Stato. Esso è aperto a coloro che non abbiano conseguito il titolo dell’abilitazione e per i quali non siano ancora trascorsi 120 giorni dalla pubblicazione dei giudizi.

Per informazioni sull’adesione è sufficiente inviare una mail a santi.delia@avvocatosantidelia.it

Studio Legale Avvocato Santi Delia