L’Avvocatura dello Stato di Palermo scrive all’Università di Messina: la sentenza di accoglimento è “INSUSCETTIBILE DI UTILE IMPUGNAZIONE”..archivieremo gli atti

Categories: News

L’Avvocatura dello Stato di Palermo scrive all’Università di Messina: la sentenza di accoglimento è “INSUSCETTIBILE DI UTILE IMPUGNAZIONE”.”Archivieremo gli atti”.

Può, finalmente, dirsi DEFINITIVAMENTE concluso il contenzioso con l’Università di Messina riguardante la mancata assegnazione dei posti liberi inizialmente riservati ai cittadini extracomunitari.

Il Rettore, con il Decreto n. 1241 del 14 maggio 2012, ha reso noto che l’Avvocatura dello Stato di Palemo ha trasmesso all’Università un parere in merito al complessivo contenzioso che abbiamo instaurato con il quale ha ritenuto le sentenze di condanna del T.A.R. Catania “insuscettibilil[i] di utile impugnazione e disponendo, pertanto, l’archiviazione degli atti”.

L’Ateneo, preso atto che anche l’Avvocatura dello Stato di Palermo ha mostrato di aderire alla nostra tesi confermando la correttezza delle sentenze emesse dal T.A.R. Catania anche sulla base delle recentissime ordinanze cautelari del Consiglio di STATO, ha DEFINITIVAMENTE provveduto ad ordinare l’integrale copertura dei 18 posti rimasti vacanti per Medicina e dei 4 per Odontoiatria.

Chi verrà ammesso a seguito dello scorrimento, quindi, sarà studente di MEDICINA e Odontoiatria, senza riserva alcuna ed avrà ottenuto a titolo DEFINITIVO L’AMMISSIONE al corso di laurea a Medicina.

L’Ateneo ha rinunciato, quindi, a proporre appello avverso avverso le sentenze emesse dal T.A.R. Catania con le quali sono stati sono stati immatricolati i nostri ricorrenti.

Avremo certamente modo di sentirci ma, frattanto, Vogliamo porgerVi i nostri più sinceri auguri per una splendida carriera accademica.
Siete studenti di Medicina e Odontoiatria.

Avete avuto accesso al sapere e, come mai finiremo di provare a fare, ottenuto l’abbattimento delle illegittime barriere al Vostro diritto allo Studio. Non perdete quest’occasione e siate orgogliosi di come Vi siete guadagnati di poter indossare quel camice.

Anche per Voi oggi la tartaruga è giunta in mare….

Con affetto e riconoscenza per la fiducia riposta in noi sul Vostro futuro.

Santi Delia & Michele Bonetti

Vai allo scorrimento

Tempostretto

Messinaora

Normanno