SECONDO SCORRIMENTO MEDICINA…DENTRO DUE RICORRENTI

Categorie: News

Qualche giorno fa avevamo dato comunicazione che l’Università di Messina, finalmente, dopo oltre due mesi dalla decisione del Consiglio di Stato, aveva provveduto a fare lo scorrimento.

Solo grazie alla notifica del ricorso per l’ottemperanza, di cui chiederemo la liquidazione delle spese innanzi al Consiglio di Stato, finalmente questo nuovo passo è stato compiuto.

Qualche giorno prima, inoltre, eravamo riusciti a far mettere a scorrimento anche l’ultimo posto tra quelli disponibili.

Oggi, 21 maggio 2012, è stato attivato il secondo scorrimento ed abbiamo avuto la prova della fondatezza delle nostre stime.

Ben 6 su 12 sono state le rinunce. Attivato, quindi, il nuovo scorrimento per altri 6 POSTI ed è già certo che ve ne saranno altri.

Altri due ricorrenti fanno già parte delle matricole. Un altro è già scontato che entri quanto meno ad Odontoiatria.

Chissà che non si arrivi ai numeri di Palermo dell’anno passato dove con 41 posti a scorrimento la graduatoria scese di 97 posizioni.

Tutti i candidati chiamati (collocati alle posizioni nn. 264, 265, 266, 267, 269 della graduatoria di Medicina) sono stati invitati ad immatricolarsi.

Attendiamo ancora, invece, lo scorrimento su ODONTOIATRIA, mentre, ormai tra qualche settimana, il T.A.R. Lazio si pronuncerà sulle misure da adottare per far si che il MIUR ottemperi all’altro RICORSO VINTO innanzi al T.A.R. Lazio sui 22 posti in più.

Vai all’annuncio sul sito d’Ateneo

Studio Legale Avvocato Santi Delia