Scuole di specializzazione in Medicina: mentre sono in corso le prove arriva il primo nostro accoglimento in Italia sul nuovo concorso

dirittosanitario
Categorie: News

E’ il primo attesissimo concorso con graduatoria nazionale della storia. Quella graduatoria unica che, grazie ai nostri ricorsi, siamo riusciti ad imporre al MIUR prima sui test di accesso a MEDICINA, ODONTOIATRIA, VETERINARIA e Architettura ed oggi, sulla base dei medesimi principi espressi dal T.A.R. Lazio e dal Consiglio di Stato, caratterizza le ammissioni alle scuole di specializzazione in Medicina.

Siamo convinti di poter imporre tale sistema anche su Medicina Generale; ma questa è un’altra battaglia già in corso.

Oggi mentre si svolge il secondo giorno di prove nelle varie sedi universitarie, abbiamo già ricevuto diverse segnalazioni di anomalie che sono al vaglio dei nostri studi e che approfondiremo con l’attenzione che meritano ed è anche giunto il primo accoglimento del T.A.R. su questo concorso.

Con un ricorso d’urgenza, redatto notte tempo, lo studio legale dell’Avvocato Santi Delia è riuscito a far riammettere una candidata esclusa durante la prima giornata di prove colsì da consentirle di continuare il suo percorso e verificare, davvero, chi sono i migliori su base nazionale.

In ipotesi di esclusione dalla prova è consigliabile sempre agire prima dell’inizio della successiva prova pena la consumazione del danno in capo al candidato non più rimediabile.

Gli Avvocati Santi Delia e Michele Bonetti ricevono le segnalazioni e le richieste di valutazione dei presupposti giuridici di azione a santi.delia@avvocatosantidelia.it

Vai al provvedimento d’urgenza

Studio Legale Avvocato Santi Delia