I sogni si avverano: ecco per cosa lottiamo

Categorie: News

“Salve Carissimo Avvocato,
non so se in questo momento si ricorda di me, ma sono uno dei ricorrenti al test delle professioni sanitarie di Palermo vinto a maggio 2012.
Tenevo molto a mostrarle la parte di ringraziamenti, inserita con moltadedizione nella mia tesi di laurea, riguardante Lei e l’avv. Bonetti.
E’ anche grazie a Voi se con l’ultima sessione ho finito gli studi (recuperando tutto il tempo perduto) ed attendo soltanto il grande giorno.
Buone vacanze e grazie ancora.
Cordiali saluti
M. A.”

Non servono parole per descrivere quanta soddisfazione possa esserci dietro questo pensiero.

Sono messaggi che ci ricambiano davvero di ogni sacrifico.

Tutto partì dal primo ricorso al T.A.R. su Professioni sanitarie a Palermo.

Era il 2012. Quei ragazzi dopo aver vinto al T.A.R., subirono anche l’appello.

Ma il C.G.A. rigettò anche quello.

Nonostante ciò, con la minaccia di essere cacciati fuori da un giorno all’altro, continuarono a studiare ed oggi ad ottenere la loro laurea.

Ricorso al T.A.R.

Appello al C.G.A.

Oggi, anche per loro, la tartaruga è davvero giunta in mare.

Studio Legale Avvocato Santi Delia