Trasferimenti dall’estero: il CGA respinge gli appelli dell’Avvocatura dello Stato. I nostri ragazzi possono continuare a studiare a Messina.

dirittoallostudio
Categorie: News

Nonostate la Plenaria, l’Avvocatura dello Stato di Palermo ha appellato le nostre sentenze favorevoli innanzi al C.G.A. di Palermo.

Il 26 febbraio 2015 si è tenuta la prima udienza e il responso del massimo organo di giustizia amministrativa è stato inequivocabile.

L’appello del MIUR e dell’Ateneo è sfornito del fumus (della fondatezza) e del periculum ed è pertanto rigettato.

C.G.A., 27 febbraio 2015, n. 161

Studio Legale Avvocato Santi Delia