Daily Archives: 22 Marzo 2015

dirittoallostudio

Concorso professioni sanitarie Università di Palermo: il CGA dichiara illegittimità della graduatoria

Il CGA ha dichiarato l’illegittimità del criterio di formazione della graduatoria per il concorso di ammissione alle professioni sanitarie dell’Università di Palermo.
A settembre avevano partecipato al concorso per diventare infermieri, fisioterapisti o logopedista oltre 3.000 candidati a contendersi i posti messi a disposizione dall’Ateneo, oggi la scoperta che per almeno un migliaio tra gli esclusi, quella sconfitta è illegittima.
Ogni studente poteva indicare fino a 10 opzioni di scelta tra i corsi ambiti partecipando ad un unico test cosicchè, in caso di mancata ammissione al corso di laurea di prima opzione, si poteva ancora cogliere l’opportunità di essere ammesso negli altri. In tutta Italia tranne che a Palermo. Si perchè secondo il bando di concorso l’ammissione al corso di laurea di seconda o terza scelta da solo diritto alla possibilità di essere inserito in coda in quella graduatoria dopo tutti coloro che pur avendo ottenuto un punteggio più basso hanno scelto quel corso come prima opzione. Il candidato con 68 punti escluso a Fisioterapia, per fare un esempio, è rimasto comunque fuori da infermieristica nonostante vi siano ammessi con poco più di 50 punti.

Continue reading Concorso professioni sanitarie Università di Palermo: il CGA dichiara illegittimità della graduatoria

Studio Legale Avvocato Santi Delia