Daily Archives: 21 Marzo 2018

dottorato

FIT: l’azione per i Dottori di ricerca che hanno già svolto le prove del concorso 2016.

A tutela dei Dottori di ricerca che, per primi con il nostro patrocinio, hanno partecipato al CONCORSO 2016, è previsto un ricorso ad hoc per consentire la partecipazione al FIT.

A tale ricorso possono partecipare non solo i nostri ricorrenti del 2016 ma anche coloro che hanno ottenuto a suo tempo l’ammissione con altre azioni.

In particolare il ricorso è rivolto a tutti i dottori di ricerca che sono riusciti a partecipare al CONCORSO DOCENTI 2016 ottenendo la possibilità di fare le prove ordinarie o suppletive.

Nell’ambito del nuovo contenzioso FIT, abbiamo deciso di tutelare specificatamente la Vs posizione giacchè la riteniamo più fondata rispetto alle altre e meritevole di attenzione peculiare.

Oltre al possesso del dottorato, difatti, oggi potete vantare il fatto di aver superato le prove concorsuali del concorso 2016 e ciò, a nostro modo di vedere, vi consente di partecipare al FIT sfruttando il comma 5 dell’art. 3 del bando di concorso.

Tale norma, se accompagnata dall’azione giudiziale che qui vi stiamo illustrando, consente appunto la partecipazione.

La nostra teoria, difatti, stante il fatto che il merito del giudizio non è ancora fissato, è che possiate partecipare con riserva di quel contenzioso e di questo.

Se volete tutelare la Vs posizione potete agire con ricorso:

– INDIVIDUALE (consigliato se oltre ad avere il dottorato, aver superato le prove di concorso del 2016, avere servizio di supplenza avete anche insegnamento universitario o l’ASN), al costo di € 2500;

– COLLETTIVO (consigliato se avete solo il dottorato e il superamento delle prove di concorso del 2016), al costo di 750. Si dovrà raggiungere per la conferma di tale quota un numero minimo di partecipanti.

Il presente ricorso non è rivolto a chi, pur avendo fatto le prove del concorso 2016 suppletive o ordinarie grazie al ricorso non le ha passate.

Se avete già aderito al ricorso collettivo ordinario DOTTORATI la quota pagata verrà decurtata.

Per aderire dovete compilare la documentazione allegata e inoltrare la domanda cartacea e on line (indicando la stessa CDC del concorso 2016 e la Vs ordinanza che a suo tempo vi ha ammesso) e seguire le istruzioni allegatedomanda cartacea e on line (indicando la stessa CDC del concorso 2016 e la Vs ordinanza che a suo tempo vi ha ammesso) e seguire le istruzioni allegate.

Studio Legale Avvocato Santi Delia