SANTI DELIA tra gli Avvocati selezionati dal CNF tra coloro che possono erogare servizi nell’ambito del bando “Voucher 3i” riservato alle start-up innovative.

Categories: News
Santi Delia è tra gli avvocati segnalati dal CNF quali esperti in materia di servizi abilitati a fornire i servizi finanziabili con il Voucher 3I.
il Ministero dello Sviluppo economico ha conferito alle start-up innovative di cui all’ art. 25 D.L. 18 ottobre 2012, un voucher da investire in innovazione.
Tale voucher, dal valore compreso tra 2 e 6 mila euro, è spendibile, esclusivamente, per servizi svolti da avvocati abilitati ed iscritti allo speciale albo.
I servizi per l’acquisizione dei quali è possibile utilizzare il Voucher 3I, difatti, possono essere forniti esclusivamente dai consulenti in proprietà industriale e dagli avvocati iscritti negli appositi elenchi predisposti rispettivamente dal Consiglio dell’Ordine dei consulenti in proprietà industriale e dal Consiglio Nazionale Forense.
Lo scrivente, Avvocato Santi Delia, quale selezionato esperto in tali materie, è tra i pochissimi professionisti in Italia che possono erogare tali servizi.
Tramite il Voucher 3I, ai sensi dell’articolo 3, comma 1,  del decreto del Ministero dello Sviluppo economico 18 novembre 2019 è possibile erogare esclusivamente i seguenti servizi:
  1. servizi di consulenza relativi alla verifica della brevettabilità dell’invenzione e all’effettuazione delle ricerche di anteriorità preventive al deposito della domanda di brevetto;
  2. servizi di consulenza relativi alla stesura della domanda di brevetto e al deposito della stessa presso l’Ufficio italiano brevetti e marchi;
  3. servizi di consulenza relativi al deposito all’estero della domanda nazionale di brevetto (stesura della domanda e deposito presso l’ufficio estero di interesse.