ADESIONE RICORSO AVVERSO LIMITE DI ETA CONCORSO PER 1227 ALLIEVI AGENTI DELLA POLIZIA DI STATO

Categories: News

Il 16 luglio 2021 è stato pubblicato il nuovo bando del Ministero dell’Interno per la selezione di 1227 allievi agenti di Polizia di Stato, riservato a i già volontari in ferma.

Tra i vari requisiti di partecipazione l’articolo 3 prevede “l’aver compiuto il 18° anno di età e non aver computo il 26° anno di età. Quest’ultimo limite è elevato, fino ad un massimo di tre anni, in relazione all’effettivo servizio militare prestato dai candidati”.

Ad oggi quindi, possono presentare domanda tutti coloro che al 16 agosto 2021 non hanno compiuto i 26 anni o al massimo 29 anni.

Si ricorda che il detto limite di età, ad oggi esistente, è il frutto della riforma avutasi con il dlgs 95 del 2017 in quanto precedentemente per detto concorso il limite era quello dei 30 anni non compiuti.

Il Consiglio di Stato interrogato più volte sulla legittimità della modifica dei limiti di età per l’accesso alle carriere di Polizia di Stato, ribaltando la giurisprudenza di primo grado, con l’ordinanza n. 3272 del 23 aprile 2021 ha rimandato la questione alla Corte di Giustizia in merito alla eventuale violazione dei principi e della normativa comunitaria da parte della normativa nazionale contenuta nel d.lgs. 334 del 2000 e nelle fonti di rango secondarie adottate dal Ministero dell’Interno che prevede un limite di età pari a trent’anni nella partecipazione alla selezione per i posti di commissario di Polizia.

Prima di detto rinvio molteplici sono state le decisioni sempre del Consiglio di Stato che accoglieva le domande dei ricorrenti (ex multiis Cons. di Stato ord. n. 4102 dl 28 luglio 2021; ord. n. 3712 del 7 luglio 2021; ord. n. 2664 del 20 maggio 2021, ord. n. 1114 del 24 febbraio 2021).

Il nostro studio legale effettuerà ricorsi sia individuali (per peculiari posizioni) sia collettivi al fine di permettere a tutti gli interessati ed esclusi dal bando per il solo limite dell’età di poter partecipare al detto concorso.

I ricorsi collettivi sono quindi indirizzati a tutti i soggetti che in possesso dei requisiti (ulteriori rispetto all’età) previsti dal bando di concorso al 15 agosto 2021 non abbiano compiuto il 30° anno di età.

Per maggiori informazioni scrivere a santi.delia@avvocatosantidelia.it