Archivio: News

professionisanitarie

PROFESSIONI SANITARIE, DOPO IL CASO MESSINA, PER IL CONSIGLIO DI STATO E’ VIOLATO L’ANONIMATO ANCHE A PISA E SASSARI

Il Consiglio di Stato, VI sezione giurisdizionale, ha riformato le ordinanze del TAR Lazio ammettendo in sovrannumero i nostri ricorrenti dell’ateneo di Pisa e Sassari. Nelle suddette Università, secondo il Consiglio di Stato, è stato violato il principio dell’anonimato e della segretezza concorsuale. Vai alla rassegna stampa Studenti.it  

dirittoallostudio

Concorso professioni sanitarie Università di Palermo: il CGA dichiara illegittimità della graduatoria

Il CGA ha dichiarato l’illegittimità del criterio di formazione della graduatoria per il concorso di ammissione alle professioni sanitarie dell’Università di Palermo. A settembre avevano partecipato al concorso per diventare infermieri, fisioterapisti o logopedista oltre 3.000 candidati a contendersi i posti messi a disposizione dall’Ateneo, oggi la scoperta che per

dirittoallostudio

Professioni sanitarie: il Consiglio di Stato accoglie l’appello e ribalta la decisione del TAR. Ammessi tutti i ricorrenti a Messina

Il Consiglio di Stato ha ribaltato la decisione del T.A.R. Lazio e accolto il ricorso degli Avvocati Santi Delia e Michele Bonetti ammettendo in sovrannumero tutti i ricorrenti esclusi dai corsi di laurea in Professioni sanitarie dell’Università di Messina. Il T.A.R. Lazio aveva dapprima accolto un primo ricorso riguardante circa