Daily Archives: 3 Settembre 2015

dirittoscolastico

Dopo Padova arriva Pordenone: il diritto dei diplomati magistrale non è prescritto. Il Tribunale spiega da quando decorre il termine.

Si sta consolidando la recente posizione del Tribunale di Padova che, finalmente, ha correttamente qualificato il diritto fatto valere in giudizio dai diplomati magistrale.

La decisione del Tribunale di Pordenone (Giudice Maria Paola Costa che sin’ora non si era occupata del tema) chiarisce, sconfessando la posizione di altri Tribunali acriticamente poggiati su precedenti frettolosi, che trattandosi di diritti la prescrizione l’unica eccezione che potrebbe impedire ai nostri docenti di ottenere l’ammissione in G.A.E. Ma da quando decorre tale prescrizione?

Secondo il Tribunale “non può nemmeno parlarsi di prescrizione del diritto in quanto in base all’art. 2935 c.c. la prescrizione comincia a decorrere dal giorno in cui il diritto può essere fatto valere. Tale posizione soggettiva è venuta ad esistere solo alla fine del 2013 con il riconoscimento della Cassazione attraverso le SS.UU n. 27991, con il parere positivo del Consiglio di Stato e il D.P.R. n. 235/2014. Le ricorrenti” “pertanto non hanno visto prescrivere alcun diritto poiché sino al 2014 esso non era mai stato riconosciuto”.

La decisione del Tribunale, dunque, fissa il decorso del termine prescrizionale in due momenti giudiziari la cui paternità è proprio degli Avvocati Santi Delia e Michele Bonetti: la sentenza della Cassazione a Sezioni Unite sulla giurisdizione e il parere positivo del Consiglio di Stato sul ricorso straordinario dei nostri 220 ricorrenti pionieri.

Continue reading Dopo Padova arriva Pordenone: il diritto dei diplomati magistrale non è prescritto. Il Tribunale spiega da quando decorre il termine.

Studio Legale Avvocato Santi Delia