All posts by Avvocato Santi Delia

Mobilità docenti: il MIUR, ancora una volta, non riconosce il SERVIZIO PRE-RUOLO PRESTATO NELLE SCUOLE PARITARIE

  Ancora una volta, come nell’ultimo biennio, l’ordinanza relativa alla mobilità del personale docente per il triennio 2019/20, 2020/21 e 2021/22 non ha riconosciuto il servizio pre-ruolo prestato nelle scuole paritarie ai fini dell’attribuzione del punteggio. La tabella allegata al n. 2 al CCNI 2017/2018 ai fini della valutazione dei

Professioni sanitarie, il TAR Catania sospende il bando dell’Ateneo catanese. Illegittime le modalità di scelta dell’ultimo scorrimento. Ammesso il nostro ricorrente.

Professioni Sanitare Catania: il giudice amministrativo si è pronunciato sull’esclusione di un candidato, assistito dallo studio Delia Bonetti, dalla possibilità di partecipare allo scorrimento della graduatoria unica di professioni sanitarie. Il bando dell’Universita’ degli Studi di Catania, in maniera francamente originale, prevedeva infatti che qualora “dovessero registrarsi dei posti non

INAUGURAZIONE DELL’ANNO GIUDIZIARIO: CINQUE SENTENZE DELLO STUDIO DELIA BONETTI TRA I PROVVEDIMENTI PIU’ IMPORTANTI DEL TAR LAZIO

Si è svolta pochi giorni fa l’inaugurazione del nuovo anno Giudiziario del Tribunale Amministrativo Lazio e, con estremo orgoglio, abbiamo potuto appurare che tra la rassegna di giurisprudenza selezionata per la celebrazione, ben 5 sono le sentenze che si hanno visto tra i protagonisti. Le tematiche affrontate sono varie. Tra

DIPLOMA MAGISTRALE : TENUTASI UDIENZA INNANZI ALLA PLENARIA

  In data 20 febbraio 2019 si è tenuta l’udienza di merito dinanzi al Consiglio di Stato, riunitosi in Adunanza Plenaria e chiamato ad esprimersi sulla nota vicenda dei docenti in possesso del diploma magistrale. Alla discussione erano presenti, per i nostri assistiti, gli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia, unitamente all’Avv. Romeo Brunetti, parti processuali del primo procedimento, nonchè intervenienti per il tramite dell’Associazione ADIDA negli altri giudizi. La causa è stata trattenuta in decisione, ed allo stato, rimaniamo, dunque, in attesa deposito della decisione del massimo organo della Giustizia Amministrativa che si attende nei prossimi 30-45 giorni. Parallelamente innanzi al Consiglio di Stato verranno trattati i primi appelli avverso il bando del concorso straordinario riservato agli stessi diplomati magistrale senza i due anni di servizio. Altra tappa che riguarda i diplomati magistrale è quella che vedrà la Corte Costituzionale esprimersi sull’altro concorso straordinario stavolta riservato agli abilitati per la secondaria. Un intreccio di pronunce che direttamente o indirettamente segneranno la vita professionale di migliaia di diplomati magistrale.  

Il Consiglio di Stato ordina al MIUR di consegnare i documenti relativi al concorso per l’accesso al test di Medicina e Odontoiatria.

Il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca non può continuare a negare l’accesso agli atti in base riguardanti il test d’ammissione a Medicina ed Odontoiatria ed il numero dei posti banditi. Accolto l’appello degli Avvocati Santi Delia e Michele Bonetti. Volge al termine una reiterata mancanza di trasparenza da parte