All posts by Avvocato Santi Delia

dirittoscolastico

MOBILITA’ SCUOLA: ASSEGNARE UNA SEDE AD UN DOCENTE CON PUNTEGGIO INFERIORE E’ ILLEGITTIMO. ANCHE IL PUNTEGGIO MATURATO IN PARITARIA DOVRA’ ESSERE CONTEGGIATO. MIUR CONDANNATO.

Come molti docenti hanno avuto – purtroppo – modo di sperimentare, il recente piano di mobilità varato dal MIUR non è stato in grado di applicare correttamente il criterio di assegnazione alle sedi di preferenza sulla base del punteggio, così come previsto dal CCNI: “l’ordine in cui vengono esaminate le

dirittoallostudio

RIAPERTURA GRADUATORIE 2015: VITTORIA! TUTTI I RICORRENTI CON PUNTEGGIO SUPERIORE ALL’ULTIMO ISCRITTO POSSONO IMMATRICOLARSI. MIUR NON PERDA ULTERIORE TEMPO. POI SI VADA VERSO LIBERO ACCESSO

Il T.A.R. Lazio ha definitivamente accolto i ricorsi degli Avvocati Santi Delia e Michele Bonetti relativi alla chiusura anticipata delle graduatorie 2015, chiarendo che la scelta del MIUR di fare distinzione tra i vari provvedimenti riguardanti i ricorrenti, e disponendo che “vanno qualificate come illegittime eventuali postergazioni nelle immatricolazioni dei ricorrenti

forzearmate

CONCORSO POLIZIA 559 AGENTI: IL MINISTERO OTTEMPERA. I RICORRENTI CHIAMATI A VISITA PER IL 29 MAGGIO 2017. ADESIONI PROROGATE SINO ALLE ORE 19:00 DEL 15 MAGGIO 2017

Dopo una lunga e combattuta attività giudiziale e stragiudiziale, il Ministero ha ottemperato all’ordine giudiziale di espletamento delle prove fisiche per i nostri ricorrenti che avevano ottenuto un provvedimento favorevole dal T.A.R. Lazio nelle date del 2 e 3 maggio 2017. L’Amministrazione, infatti, ha provveduto a convocare i ricorrenti vincitori

dirittoscolastico

CONCORSONE 2016: NESSUNA RICORREZIONE, IL CGA AMMETTE LA RICORRENTE A SOSTENERE DIRETTAMENTE LE PROVE ORALI.

Si tratta dell’ennesima vittoria nell’ambito del contenzioso del concorsone scuola in cui, ancora una volta si è contestata l’eccessiva discrezionalità della Commissione esaminatrice nelle valutazioni, evidentemente illogiche, assegnate alle prove scritte della candidata e da cui ne è derivata la bocciatura. Dopo le vittorie al C.G.A. con cui si era