Archivio: News

dirittosanitario

Medici e Professori universitari: inscindibili le loro funzioni di docenza e assistenza anche in deroga ai limiti di età per i sanitari.

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa della Regione Siciliana ha revocato la propria precedente sentenza ed accolto il ricorso di primo grado, patrocinato dall’Avvocato Santi Delia innanzi al T.A.R. Catania, con il quale un docente ordinario di medicina aveva lamentato l’illegittimità della decisione dell’Azienda Universitaria Ospedaliera di comminare la decadenza da

Salviamo la scuola per salvare l’Italia: grande risposta di pubblico all’incontro di ADIDA con il Presidente Ferdinando Imposimato

“Dopo aver promesso 150mila assunzioni precari, – ha affermato Imposimato presso il Centro Congressi Cavour, rispondendo all’invito dell’associazione Adida che ha organizzato un convegno sulla riforma della scuola – il Governo mantiene i docenti di ruolo con uno stipendio immorale di 1700 euro al mese dopo 30 anni di lavoro

dirittoscolastico

I diplomati magistrale entrano definitivamente in GAE: la vera storia di migliaia di docenti e del loro titolo di studio

E’ delle ultime ore la sentenza del Consiglio di Stato che consente l’ammissione definitiva nelle GAE di un gruppo di docenti con diploma magistrale. Gli Avvocati Santi Delia e Michele Bonetti, insieme all’associazione Adida, esprimono soddisfazione per l’accoglimento del ricorso sul quale hanno patrocinato un intervento ad adiuvandum.  “Da sempre abbiamo

dirittoscolastico

PRECARIATO SCUOLA E RISARCIMENTI: dopo Cagliari anche il Tribunale di Trapani “caldeggia” al MIUR soluzioni transattive. In ballo c’è il ruolo.

Nell’ambito dell’ampio contenzioso pendente in oltre 150 Tribunali in Italia e partito nel 2011 per contrastare l’abusivo ed illegittimo ricorso al precariato scolastico, è sempre più frequente che sia proprio il Giudice ad invitare il MIUR ad avanzare ipotesi conciliative. Anche sulla spinta dell’importante sentenza del Tribunale di Fermo che

dirittosanitario

Medicina generale: accolti i ricorsi in Consiglio di Stato per i ricorrenti delle Regioni Sardegna, Basilicata, Sicilia e Puglia. Dentro in 50.

Dopo la prima vittoria al Consiglio di Stato con il quale è stato accolto il ricorso singolo, accolti tutti i collettivi in sede presidenziale. In 50 possono cominciare a seguire il corso di Medicina generale. A differenza delle specializzazioni caratterizzate dalla graduatoria unica su tutto il territorio nazionale, il corso