Archivio: Senza categoria

DIRITTO D’ACCESSO E APPALTI PUBBLICI: TAR LAZIO, NO ALL’OSTENSIONE DEI DOCUMENTI DA CUI EMERGONO DATI CHE POSSONO OSTACOLARE IL “LIBERO GIOCO DELLA CONCORRENZA”.

Si tratta di un tema, questo del diritto d’accesso nell’ambito dei pubblici appalti, che da tempo impegna dottrina e giurisprudenza nella ricerca di un corretto equilibrio tra diritto alla riservatezza dei propri know how industriali ed organizzativi e possibilità di difesa giudiziale. Da un lato il “diritto d’accesso agli atti”

IMMISSIONE IN RUOLO 2020/2021, DIFFIDA AVVERSO LA DECADENZA DALLE GRADUATORIE PER LA STIPULAZIONE DI CONTRATTI

Come noto a partire dall’anno scolastico 2020/2021, coloro che saranno immessi in ruolo decadranno da tutte le graduatorie per la stipulazione di contratti a tempo determinato e indeterminato, ad eccezione delle graduatorie dei concorsi ordinari. Lo Studio Legale Bonetti & Delia, insieme all’ADIDA – Associazione Docenti Invisibili da Abilitare, ha

CONCORSI PUBBLICI: SCORRIMENTO GRADUATORIE VIGENTI O INDIZIONE DI NUOVI CONCORSI, TAR LAZIO A FAVORE DELLO SCORRIMENTO.

“In presenza di graduatorie concorsuali valide ed efficaci, l’amministrazione, se stabilisce di provvedere alla copertura dei posti vacanti, deve motivare la determinazione riguardante le modalità di reclutamento del personale, anche qualora scelga l’indizione di un nuovo concorso, in luogo dello scorrimento delle graduatorie vigenti” (Ad. Plen. Cons. Stato n.14/2011). Trattasi

Sport e coronavirus: in Sicilia riaprono circoli e impianti. Il focus aggiornato alla circolare assessoriale.

Nelle ultime settimane, anche per rispondere ai tanti amici che ci hanno scritto chiedendoci consigli, ci siamo occupati dell’attività sportiva e delle sue limitazioni durante questo periodo di restrizioni legate all’emergenza sanitaria. Avevamo evidenziato una differenza in talune Regioni rispetto alle indicazioni nazionali che, da ultimo, era pressocchè ovunque venuta

APERTE LE ADESIONI AL RICORSO AVVERSO LA NOTA DEL MIUR CHE RIGETTA LE ISTANZE DI RICONOSCIMENTO DEL TITOLO CONSEGUITO IN ROMANIA.

Molti docenti hanno provveduto ad inoltrare al M.I.U.R. la domanda di riconoscimento del titolo di abilitazione all’insegnamento conseguito in Romania. Dopo un perdurante silenzio, con nota n. 5636 del 2 aprile 2019, il M.I.U.R. ha provveduto a rigettare in modo collettivo tutte le istanze di riconoscimento della qualifica professionale di

RISPONDIAMO A TUTTE LE VOSTRE DOMANDE: CALENDARIO RIUNIONI PER GLI INSEGNANTI

A seguito del provvedimento emesso dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, relativo alla situazione dei diplomati magistrali ante 2001/2002, riteniamo opportuno organizzare alcuni incontri dedicati specificamente agli insegnanti, in modo da fornire tutti gli opportuni chiarimenti, fare il punto delle eventuali strade alternative e confrontarci sullo stato attuale dei fatti.