Archivio: News

Medicina: cade il numero chiuso in Sicilia. Ammessi a Palermo, Catania e Messina. Il T.A.R. Palermo condanna l’Ateneo a pagare 10.000 euro di spese legali.

VIOLAZIONE DEL PRINCIPIO DELL’ANONIMATO: IL TAR DI PALERMO HA ACCOLTO IL RICORSO DEGLI AVVOCATI DELIA E BONETTI E CONDANNATO, MIUR, UNIVERSITA’ DI PALERMO E CINECA A PAGARE 10.000 EURO. GLI STUDENTI RICORRENTI AMMESSI IN SOVRANNUMERO. Illegittimo il test per l’ammissione ai corsi di Medicina e Odontoiatria all’Università di Palermo, Catania

scolastico

Depennati: per il T.A.R. Lazio è illegittimo anche il D.M. GAE. sulla 4 fascia aggiuntiva. In GAE i nostri ricorrenti.

Il T.A.R. Lazio, in data 10 settembre 2014, ha dichiarato l’illegittimità del D.M. n. 52/14 con il quale, per la prima volta, era stata introdotta una quarta fascia, aggiuntiva alla terza, e dedicata ad alcune particolari categorie di docenti. “È una vittoria davvero importante” riferiscono gli avvocati Santi Delia e

Esami d’avvocato 2013: i giudizi delle sottocommissioni devono essere motivati

Ennesima pronuncia dei giudici amministrativi sull’obbligo di motivazione nei giudizi espressi sugli elaborati redatti per l’esame d’abilitazione forense. In questo caso è il TAR Calabria, dopo un’identica pronuncia del TAR Brescia, a ribadire l’obbligo di motivazione in base a quanto stabilito nella recente riforma dell’ordinamento forense. In particolare i giudici

Trasferimenti dall’estero: svolta al T.A.R. Catania. Annullata la delibera dell’Università di Messina. L’Ateneo immatricola i nostri ricorrenti.

Il T.A.R. Catania ha annullato la delibera del Consiglio di Dipartimento di Medicina con cui erano state rigettate tutte le istanze di trasferimento presentate dai nostri ragazzi provenienti da ARAD, MADRID, TIMISOARA e PE’CS, ordinando all’Università di riesaminare tutte le istanze.A seguito di tale riesame l’Ateneo, preso atto che le