Archivio: News

Stabilizzazioni precari: si del Tribunale all’assunzione anche dei lavoratori già di ruolo presso altre Amministrazioni.

Salvi migliaia di lavoratori: possono ripartire le procedure per il “reclutamento del personale sanitario necessario a fronteggiare e gestire nel medio-lungo periodo l’emergenza epidemiologica da COVID -19“ Il Tribunale di Messina, Sezione Lavoro, (Giudice del Lavoro Dottoressa Aurora La Face), ha accolto il ricorso dell’Avvocato Santi Delia – name founder

IMMISSIONI IN RUOLO DALLE GAE, ACCOLTA LA TESI DEGLI AVV. TI DELIA & BONETTI: “LA SCELTA DELLA SEDE TRA QUELLE NON ANCORA OCCUPATE DA CHI LO PRECEDE È UN LEGITTIMO INTERESSE GIURIDICO DEL VINCITORE”.

Il Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto così provvede: accoglie il ricorso e ordina all’amministrazione resistente di consentire alla ricorrente di scegliere la propria sede di servizio sulla base di tutte le disponibilità comunicate ai soggetti in posizione a lei deteriore in data 1 giugno 2020 e, in particolare, una

CONSIGLIO DI STATO: ACCOLTI IN SEDE CAUTELARE GLI APPELLI SULLE SPECIALIZZAZIONI MEDICHE. BONETTI & DELIA: PER GLI SPECIALIZZANDI SI PROSPETTANO NUOVE AZIONI.

Con ordinanza n. 626 del 10 febbraio 2021 il Consiglio di Stato ha accolto in sede cautelare collegiale gli appelli sulle specializzazioni mediche, sostenuti dalla FP-CGIL, condividendo le tesi giuridiche degli Avv. Michele Bonetti, Santi Delia ed Arturo Cancrini. “Un accorto esame della Legge Finanziaria” – riportano i tre legali

AGGIORNAMENTO GRADUATORIE PERSONALE ATA. RICORSO PER LA PARITÀ TRA IL SERVIZIO SVOLTO NELLA SCUOLA PARITARIA E QUELLO SVOLTO NELLA SCUOLA STATALE.

OBIETTIVO DELL’AZIONE Con la sentenza n. 621/2021 il TAR Lazio ha riconosciuto la piena parità tra il servizio svolto nelle scuole paritarie o parificate o comunque legalmente riconosciute a quello svolto nelle scuole pubbliche. La decisione del TAR Lazio fa eco a precedenti decisioni del medesimo TAR (ex multiis n.

Concorso infermieri Policlinico Messina: TAR accoglie ricorso e annulla l’intero concorso. Quiz non sono analoghi a prova scritta.

Il T.A.R. Catania ha accolto il ricorso proposto dagli Avvocati Santi Delia e Michele Bonetti e annullato l’intera procedura concorsuale bandita dall’Azienda Ospedaliera Universitaria “G. Martino” per il reclutamento di infermieri pediatrici. Un concorso atteso da oltre un decennio su cui avevano riposto tante aspettative anche gli oltre cento ricorrenti