Concorso Scuola: già assunti in ruolo i nostri ricorrenti

Sulla scia positiva dei recenti risultati inerenti il concorso a cattedra 2016, proprio oggi uno degli Uffici scolastici coinvolti (Sardegna) ha provveduto, in ottemperanza alla decisione del Consiglio di Stato, a convocare il nostro ricorrente, destinatario di tale favorevole provvedimento, per la stipula di un contratto a tempo indeterminato.

I Giudici di Palazzo Spada, nel caso di specie, avevano infatti disposto: “l’inserimento della ricorrente nella graduatoria di pertinenza ad ogni effetto, compresa l’eventuale stipula di contratto con riserva”, accogliendo, così, le pretese giudiziali portate in aula dai legali dello Studio Bonetti Delia.

Nella giornata di oggi, dunque, a seguito di questa ulteriore e fondamentale vittoria, l’ufficio in questione ha manifestato la sua intenzione di attenersi alle sopracitate disposizioni, consentendo, a seguito del nostro intervento, il tempestivo inizio dell’anno scolastico per il docente.

Il Consiglio di Stato, in particolare, ha ritenuto fondate le argomentazioni degli Avvocati, reputando: “preferibile evitare un’esecuzione puramente formale, che non implichi l’attribuzione di un’effettiva posizione utile in graduatoria, e ciò al fine di salvaguardare la concreta possibilità di ottenere, in base alla posizione ed al punteggio maturati in virtù del titolo abilitativo riconosciuto e di ogni altro titolo, la stipula sia di contratti a tempo determinato che indeterminato”.

 

Studio Legale Avvocato Santi Delia