Archivio: News

dirittoscolastico

CGA: è illegittima l’esclusione postuma da una classe di concorso non indicata in domanda per errore, se il candidato, per autonoma iniziativa dell’amministrazione, è ammesso alla prova.

Costituisce violazione del principio costituzionale del favor partecipationis l’esclusione postuma dalla graduatoria di merito di un concorso a causa di un evidente errore materiale in cui è incorso l’interessato nell’atto della compilazione della domanda, se quest’ultimo è stato regolarmente ammesso a sostenerne le prove, con esito positivo. Cosi si è

dirittosanitario

EX SPECIALIZZANDI ANTE 1982 – la Corte di Giustizia dell’Unione europea dichiara il diritto al risarcimento anche per i medici specializzandi prima del 1982

La Corte di giustizia dell’Unione europea è tornata a pronunciarsi sulla giusta remunerazione dei medici specializzandi ed in particolare, sul diritto dei medici (ormai ex) specializzandi degli anni dal 1978 al 1982. Tecnicamente le Sezioni Unite della Cassazione avevano chiesto alla Corte di chiarire se fosse possibile applicare la direttiva

dirittosanitario

ASSUNZIONE DOCENTI CONCORSONE 2016: I POSTI INDIVIDUATI NELL’ORGANICO DI DIRITTO DAGLI UFFICI SCOLASTICI DEVONO TUTTI ESSERE FINANZIATI DAL MIUR

Si tratta dell’ennesimo, enorme, scivolone del MIUR che, questa volta, ha coinvolto una docente siciliana vincitrice del concorso a cattedra del 2016. L’insegnante infatti, dopo essere risultata vincitrice nella propria classe di concorso per la regione Sicilia, pur preferendo la sede di Messina veniva destinata per l’assunzione a tempo indeterminato